I vertici dell’Ascom di Vittoria a confronto con i commissari prefettizi che guidano il Comune

Il presidente della sezione Ascom di Vittoria, Gregorio Lenzo, ha incontrato, a nome dell’associazione di categoria, i componenti della commissione del Comune, il prefetto Filippo Dispenza e il dirigente – Area 1 – Gaetano D’Erba. L’incontro era stato richiesto da Confcommercio comunale per affrontare argomenti inerenti il comparto commerciale della città. Alla riunione, oltre al presidente Lenzo, hanno partecipato, per conto dell’associazione di categoria, anche Antonio Prelati, vicepresidente provinciale di Confcommercio, Salvatore Normanno, presidente provinciale dei panificatori, ed Emanuele Occhipinti, presidente comunale dei panificatori.
Nel corso dell’incontro, sul tappeto i seguenti argomenti: contatori per consumo idrico nel settore pubblici esercizi, maggiore controllo sul fronte ordine pubblico nelle ore pomeridiane e serali in centro storico, definizione delle piazzole di sosta per carico/scarico merci in piazza del Popolo, reintroduzione della sosta a tariffazione oraria, programmazione delle manifestazioni natalizie. Particolare attenzione è stata poi richiesta per il centro storico, affinché sia reso più appetibile agli investimenti economici da parte delle imprese. Peraltro, la progettualità di rinascita del centro storico cittadino era stata sviluppata dall’Ascom di Vittoria negli anni della presidenza di Antonio Prelati, già dal 2003. In un prossimo incontro, per il quale si è ricevuto già assenso da parte del commissario, saranno trattati altri argomenti tra cui: la rideterminazione della tassazione comunale per il settore Pubblici esercizi, la rivisitazione dell’arredo urbano di piazza del Popolo, le problematiche della frazione balneare di Scoglitti. “Con i commissari – spiega il presidente Lenzo – si è subito instaurato un cordiale dialogo e abbiamo ricevuto ampie rassicurazioni sulla futura risoluzione delle tematiche rappresentate. Inoltre, sono arrivate particolari garanzie sul miglioramento della distribuzione dell’acqua in città attraverso la realizzazione di nuove condutture ed una migliore manutenzione dell’acquedotto con un continuo monitoraggio dei serbatoi per la distribuzione alle singole utenze private e del terziario”.
I commissari, nel corso dell’incontro, hanno voluto evidenziare i contorni della loro missione per ristabilire le migliori condizioni democratiche affinché la città nel suo insieme ritorni a crescere economicamente e socialmente nel rispetto delle regole. “Particolare attenzione è stata destinata – aggiunge il presidente cittadino dell’Ascom – al sistema intermodale, convinti che la presenza sul territorio dell’aeroporto di Comiso, la futura rivisitazione del sistema ferroviario, dell’autoporto e della sistemazione degli assi viari nonché di nuove strade, anche se di modesta entità, renderà più appetibile il territorio a futuri investimenti economici e logistici”. In conclusione, Salvatore Normanno ed Emanuele Occhipinti hanno illustrato i contenuti del decreto assessoriale sulla panificazione pubblicato sulla Gurs del 16 marzo scorso. Naturalmente, Confcommercio comunale di Vittoria, esprimendo grande fiducia nel lavoro dei commissari, ha spiegato di volersi prefiggere la possibilità di essere parte attiva per il rilancio economico e sociale di Vittoria.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI