Grande successo per la kermesse di arti marziali e sport da combattimento promossa dalla Tiger Fighter col supporto del Csen di Ragusa

0
971

L’Asd Tiger Fighter protagonista, ieri sera, dell’iniziativa tenutasi a Pozzallo denominata “Kappao mania volume 7”. L’evento è stato ospitato nell’anfiteatro Pietrenere al lungomare Raganzino. Numerosi i partecipanti. La manifestazione, sostenuta dal Comune di Pozzallo, assessorato allo Sport, ha visto la presenza di varie associazioni sportive i cui appartenenti si sono sfidati in gare di K1, Mma, muay thai, kick light, light contact e semi contact. Inoltre, l’evento si è aperto con una dimostrazione per bambini. L’Asd Tiger Fighter è diretta dal maestro Salvo Roccasalvo che, per l’occasione, ha ringraziato tutti i maestri delle altre associazioni sportive che lo hanno collaborato per la migliore riuscita dell’appuntamento. L’associazione sportiva dilettantistica di Pozzallo è affiliata al Csen di Ragusa e, considerata l’importanza della kermesse, non è mancata la presenza di un rappresentante dell’ente di promozione sportiva. Per l’occasione la responsabile provinciale danza sportiva Eliana Curiali si è occupata di premiare alcuni dei partecipanti, ribadendo come il comitato provinciale Csen presieduto da Sergio Cassisi si stia impegnando sempre di più per garantire delle risposte il più possibile soddisfacenti sul fronte della promozione sportiva. Il maestro Roccasalvo ha, poi, consegnato una targa alla rappresentante Csen per ringraziare l’ente di promozione sportiva per l’affiancamento e il sostegno che riesce a garantire durante l’intera stagione. “Vogliamo fare i complimenti al maestro Roccasalvo, alla sua Asd e a tutti coloro che ieri hanno animato questa manifestazione – sottolinea il presidente Csen Ragusa Sergio Cassisi – perché da ciò si evince come l’attenzione verso le arti marziali, gli sport da combattimento e, più in genere, di discipline che fanno della lealtà e del rispetto dell’avversario il proprio punto di forza, continuino ad attecchire sempre di più. Il nostro intento è quello di fare crescere il movimento e di farlo diventare sempre più appetibile per i numerosi sportivi presenti sul nostro territorio”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

14 + sette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.