Lievito Madre “Stefania”: il successo nella capitale Londinese del giovane chef modicano Giorgio Cicero

0
3049

Giorgio a 16 anni ha una sola passione: la Cucina. Un ragazzo apparentemente timido ma con lo sguardo deciso, forte e tenace decide di spiccare il volo verso Londra, una città estremamente contemporanea dove Giorgio ha la fortuna di inserirsi all’interno di un rinomatissimo ristorante il “Maze London” ristorante di facciata del Marriott Hotel dove fa capo Gordon Ramsay il primo chef stellato anglosassone che è diventato anche un personaggio televisivo, un imprenditore, un ristoratore ed uno scrittore. È noto come conduttore di programmi televisivi dedicati alla cucina, come i reality show culinari Hell’s Kitchen, Cucine da incubo, il talent show MasterChef, The F Word, Gordon Ramsay: diavolo di uno chef, Gordon Ramsay – Cose dell’altro mondo, Cucina con Ramsay, Hotel da incubo e Behind Bars. Uno chef premiato con 15 stelle michelin!
Fu così che il giovane Giorgio spensierato ma con l’ umiltà donatagli dalla sua splendida famiglia, decide di fare nuove esperienze e viene contattato dal Pollen Street social, un ristorante di Londra gestito dallo chef Jason Atherton, primo ristorante solista nel Regno Unito di Atherton e nel 2011 nominato il miglior nuovo ristorante del Regno Unito dalla Good Food Guide nonché il miglior nuovo ristorante raffinato a Londra da Time Out. Attualmente detiene una stella Michelin, che ha guadagnato entro un anno dall’apertura. Gli elementi nel ristorante come il dessert sono stati successivamente inclusi negli altri ristoranti di Atherton.
Fu così che Giorgio non più sedicenne ma con la maturità conquistata negli anni, ebbe gli apprezzamenti dello chef Jason Atherton riuscendo ad esprimere il suo amore per la cucina con la Pizza gourmet caratterizzata dall’utilizzo del lievito madre che rende la pizza dal sapore unico.
Il lievito madre è stato chiamato da Giorgio con il nome “STEFANIA” in ricordo della sua mamma scomparsa prematuramente a seguito di una grave malattia.
La famiglia di Giorgio Cicero è contraddistinta dall’amore, dall’unione e dal reciproco aiutarsi l’un con l’altro.
Giorgio è voluto tornare a Modica per ricongiungersi con la sua terra e le tradizioni sviluppando un’ idea che poi è divenuta realtà.
Murika è il nome del suo tanto desiderato ristorante ubicato all’interno del Palace Hotel di Modica aperto al pubblico. Il sogno di un giovane adolescente che con tanta umiltà ha saputo cogliere gli insegnamenti dei migliori chef del mondo e li ha portati nella sua Terra d’origine a fianco delle sue sorelle e del tenace Papà che con tanti sacrifici ha saputo trasmettere l’amore e l’unione a tutta la famiglia.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

cinque × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.