Caso piattaforma rifiuti pericolosi a Scicli, la posizione dell’on. Nello Dipasquale

“Le richieste che da tempo ho avanzato prima al Governo Crocetta e ora al Presidente Musumeci sul caso della piattaforma per il trattamento di rifiuti pericolosi e non che sarebbe dovuta sorgere a Scicli, hanno avuto risposta. L’autorizzazione è sospesa e Musumeci ha dichiarato che fino a quando non ci sarà il Piano Regionale dei Rifiuti aggiornato non saranno autorizzati nuovi impianti. Sono molto soddisfatto perché, come ho sempre detto, la nascita di una simile struttura in territorio sciclitano era questione fuori da ogni logica. Era questo, da parte del Presidente Musumeci, un atto dovuto per la collettività sciclitana che aveva già subito un’altra profonda ferita con lo scioglimento per mafia del Comune, rivelatosi poi un errore. Credo che la vicenda piattaforma rifiuti pericolosi possa definirsi, adesso, conclusa”. Lo dichiara il parlamentare regionale del Pd e segretario alla Presidenza dell’Ars, on. Nello Dipasquale.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI