Modica. Torna libera la giovane che ha investito e ucciso Olga e Saro Gennuso

Non è più ai domiciliari la giovane modicana di 35 anni che martedì scorso ha investito con la propria Ford Fiesta, Olga e Saro Gennuso, i coniugi che stavano passeggiando in contrada Trebalate Conca d´Oro, zona in cui risiedevano. Il gip del tribunale di Ragusa non ha convalidato l’arresto per cui la giovane automobilista è tornata libera. e’, comunque, accusata di omicidio stradale plurimo. Dopo aver travolto, involontariamente, i coniugi, non essendosi accorta della loro presenza sul ciglio della strada, anche perchè la strada era al buio, la donna, presa dal panico, era fuggita senza prestare soccorso o chiamare aiuto, salvo poi costituirsi un´ora dopo in commissariato. La donna è in forte stato di shock. I funerali della coppia sono stati celebrati ieri mattina presso un’affollatissima chiesa di Sant’Elena

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI