Amministrative a Modica. Un giovane con tante idee per un futuro migliore

3
2944

E’ in pieno svolgimento la campagna elettorale per le elezioni Amministrative. Tanti i cittadini che si sono messi in gioco a supporto dei quattro candidati a sindaco di Modica. Una percentuale consistente, 96, è a supporto del Sindaco uscente, Ignazio Abbate. Quattro liste eterogenee, formate da candidati con un passato politico piuttosto importante, consiglieri e assessori uscenti e tanti, tantissimi, volti nuovi che per la prima volta si affacciano ad una competizione elettorale così importante. Tra di loro è altissima la percentuali di under 30, segno che i giovani si stanno nuovamente riavvicinando alla politica. Nella lista “Modica Est!”, quella con l’età media più bassa tra le quattro della coalizione “abbatiana”, figura Samuele Cannizzaro. 20 anni appena, studente in i Economia e Management, organizzatore di eventi con una passione per la politica che è cresciuta negli anni scolastici. E’ stato tra i primi ad aderire alla neonata lista Modica Est!. In questi giorni è impegnato costantemente in incontri e riunioni con i tanti giovani che cercano un loro rappresentante (meglio se coetaneo) tra gli scranni di Palazzo S.Domenico.
“All’indomani della mia decisione di essere parte attiva al fianco del Sindaco Abbate, in tantissimi mi hanno contattato e con passione mi hanno trasmesso il loro sostegno. Voglio ringraziare tutti questi amici il cui affetto mi ha stimolato ulteriormente a fare di più e a dare il massimo.
Voglio essere portavoce dei giovani e dai giovani sono voluto partire per scrivere il mio programma politico: tramite la formazione di un comitato giovanile, formato da persone che, nonostante la loro tenera età, hanno ampia esperienza nei loro settori di appartenenza, abbiamo elaborato alcune idee innovative che ci piacerebbe portare avanti in Consiglio comunale qualora la volontà dei cittadini ce lo consentirà. Le nostre sono idee semplici, ma che mirano a far crescere Modica e a dare un futuro anche a chi decide di restare e di investire il suo tempo nella nostra amata città”.
Se i cittadini mi daranno fiducia mi batterò affinchè Modica diventi centro gravitazionale della movida iblea, attraverso l’agevolazione dell’associazionismo e consorzionismo, atto alla creazione di eventi di promozione sociale che valorizzino i molteplici giovani talenti locali mettendoli in contatto con le eccellenze del territorio; la creazione di un consorzio per attivita’ notturna modica centro storico, il wifii libero nei punti turistici nevralgici della citta’, l’implementazione dei servizi turistici tramite la formazione e l’utilizzo degli studenti degli istituti superiori modicani; la messa in funzione e mappatura dei principali locali comunali inutilizzati tramite l’assegnazione a imprese e associazioni costituiti da giovani modicani
la creazione di strutture sportive e alternative (es. Circuito motocross, skatepark )
“So che non sarà facile realizzare tutto ciò ma io posso garantire il mio massimo impegno e la mia buona volontà”.
Samuele Cannizzaro è in “abbinamento” con un altro volto giovane e vincente di Modica, quello di Giuliana Di Emanuele. Storico capitano della Pro Volley Team Modica, con la quale ha appena conquistato la promozione in B1, la figlia di un beniamino dei tifosi rossoblù come Peppe Di Emanuele, è alla sua prima esperienza. Si fa interprete del mondo sportivo in generale, non solo della pallavolo, e insieme a Samuele Cannizzaro formano una coppia giovane e competitiva.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

3 Commenti

  1. Entusiasta del rivoluzionario programma degno di un vero politico di razza. Movida uber alles !

Comments are closed.