La festa della Madonna delle Milizie sabato 26 maggio a Scicli

0
1601

Il testo sarà il Pacetto Vanasia, come da tradizione. Andrà in scena sabato 26 maggio all’imbrunire la sacra rappresentazione della festa della Madonna delle Milizie a Scicli, la rievocazione del fatto d’armi del 1091, quando, secondo, la tradizione, Maria Santissima delle Milizie scese dal cielo, armata di spada, sopra un bianco destriero, per savare gli sciclitani dall’invasione degli infedeli.
Ieri mattino, a palazzo Spadaro, alla presenza del vicesindaco Caterina Riccotti, il regista Alessandro Sparacino ha presentato l’edizione 2018 della sacra rappresentazione, che ricalcherà fedelmente il passo della tradizione, cristallizata intorno agli anni Trenta del 900 col testo del Pacetto Vanasia.
Una piccola variazione, in omaggio alla fedeltà storica: l’eremità non vestirà i panni del francescano, dato che storicamente Francesco d’Assisi vive dopo il 1091.
Fatta questa doverosa correzione, sul palco lo stesso Sparacino sarà l’emiro Belcane, mentre toccherà a Gennaro Martorana vestire i panni del Conte Ruggero, capo dei Normanni che interviene in difesa degli sciclitani.
La messa in scena in piazza Italia sarà preceduta dalla sfilata del corteo storico per le vie della città. Gli altri attori in scena: Angelo Abela, eremita, Giuseppe Stimolo, capitano, Daniele Voi, ambasciatore, Antonino Poidomani, pascià, Salvatore Mormina, messaggero, Ermanno di Rosa, messaggero.

Gli eventi collaterali

Sabato pomeriggio, alle 18,30, al chiostro del Convento del Carmine, l’attrice Serena Iansiti, già protagonista del Commissario Montalbano, parteciperà a una intervista pubblica. Ingresso libero.

Oggi, giovedì, si inaugura la “Cittadella del Gusto e del Commercio”, e avrà la durata di 4 giorni, fino a domenica 27 e prevede ogni giorno svariate attività di animazione ed intrattenimento. Sede piazza Italia. Ci sarà la tanto attesa “Sagra della Testa di Turco”.
Ore 20:00:
I “KIAFURA” in concerto.

Venerdì

Sera dopo la Processione della Madonna
– SAGRA della Testa di Turco
Sagra della Testa di Turco e Cous Cous.

-NOTTE MILONGA: il Tango Tradizionale Argentino “Milonguero”.

SABATO
ore 18:00
GRAN CORTEO STORICO MEDIEVALE DELLE MILIZIE

ore 20:00
SACRA RAPPRESENTAZIONE DELLA FESTA DELLA MADONNA DELLE MILIZIE (Rievocazione dello storico fatto d’armi)
Segue corteo – PROCESSIONE
ore 22:00
la “GIORNATA DELL’ARTE”
manifestazione organizzata dagli studenti dell’istituto Quintino Cataudella
Sul Palcoscenico “ARIACORTE” – gruppo musicale salentino
segue “dj set Dj Delta”

Domenica 27 Maggio:
ore 17:00
“Espressioni ”
a cura degli studenti dell’istituto Quintino Cataudella.

ore 21:00
la GRANDE ORCHESTRA DI FIATI CITTà DI SCICLI
propone lo spettacolo dal titolo “da Carlos Santana ad Ennio Morricone con Un Amore così Grande”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

due + 17 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.