Comiso. Troppi furti nelle attività commerciali, Nannaro (Ascom): “Ci vuole una pronta reazione prima che la situazione sfugga di mano”

0
664

Altri due furti in esercizi commerciali del centro. Che fanno seguito a eventi simili verificatisi nei giorni scorsi in altre zone della città. A Comiso è di nuovo allarme microcriminalità. Soprattutto ai danni degli operatori del settore che, oltre a fare i conti con la crisi, devono confrontarsi con un fenomeno in crescita che sta creando parecchio allarme. A farsi portavoce delle lamentele è il presidente della sezione cittadina dell’Ascom, Orazio Nannaro. “Purtroppo – chiarisce – continuiamo a ricevere segnalazioni per nulla incoraggianti che ci fanno rilevare come la situazione debba essere tenuta sotto controllo. Conosciamo il grande lavoro svolto dalle forze dell’ordine ma è indispensabile che si possa monitorare ancora di più il territorio, soprattutto nelle ore notturne e soprattutto in prossimità di attività commerciali, per cercare di mettere un freno a questi episodi che, tra l’altro, rischiano di turbare la già compromessa economia locale. Infatti, a causa dei furti, ogni commerciante si trova costretto a dovere coprire ammanchi anche per migliaia di euro. E in un periodo come quello attuale diventa difficile intervenire. Ci rivolgiamo anche all’amministrazione comunale affinché, nell’ambito delle proprie competenze, possa spendersi allo scopo di attuare quanto è necessario per porre un argine a questa deriva”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

5 + venti =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.