Ginnastica Artistica. Weekend di gare interregionali per L’Asd Motyka, Vittorio: “Orgogliosa delle mie bimbe”

Si è disputata nel weekend appena trascorso al “PalaLapegna” di Napoli la prova Interregionale “Gold” di Alta specializzazione FGI di ginnastica artistica in cui era in palio la qualificazione per la fase nazionale. Due piccole atlete modicane tesserate per l’Asd Motyka Modica sono state protagoniste in una gara che le metteva a confronto con le altre realtà di uno sport che richiede enormi sacrifici sia da parte delle allieve, sia dello staff tecnico che le prepara.

Giulia Boscarino seppur con poca esperienza e Chiara Iacono, lottando anche contro l’emozione da superare per una gara così impegnativa per la loro giovane età si sono ben comportate ottenendo risultati soddisfacenti.

Giulia Boscarino in gara nella categoria A2 si è piazzata all’undicesimo posto. La piccola atleta modicana al suo esordio in una gara interregionale ha pagato lo “scotto” del noviziato commettendo alcuni errori e incappando in alcune dimenticanze dettate dall’emozione dell’esordio.

È andata meglio a Chiara Iacono alla sua seconda gara interregionale che nella categoria A4 ha ottenuto il settimo posto. Una prestazione più sicura quella fornita dalla ginnasta della Motyka che alla trave ha anche ottenuto il secondo miglior punteggio in assoluto.

“L’emozione è stata un fattore fondamendale per Giulia che ha affrontato la competizione con grande responsabilità – spiega Mariastella Vittorio – oltre alle dimenticanze e le cadute ha fatto alcuni passaggi meglio di quanto fatto in palestra in allenamento e sono sicura che con un pizzico di emozione in meno non sarebbe stato difficile fare molto di più di quanto ha ottenuto. Nonostante la sua giovanissima età ha comunque affrontato tutto come una veterana consapevole di tutto ciò che ha fatto e di quello che avrebbe potuto ottenere. È andata meglio Chiara che intanto è un pò più grande ed esperiente avendo già affrontato una gara interregionale. Anche lei all’inizio era emozionata e una doppia rincorsa al volteggio gli è costato un punto in meno, ma si è rifatta con gli interessi alla trave dove ha ottenuto il secondo miglior punteggio. Sono fiera delle mie “bimbe” – conclude Mariastella Vittorio – perchè le gare di Napoli mi hanno confermato che se facciamo tesoro degli errori commessi e con un pizzico di esperienza possiamo sicuramente ottenere molto di più”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI