Omicidio del commerciante di Vittoria, la difesa chiede l’assoluzione degli accusati

Il 28 febbraio le repliche del Pm e della difesa e il gup Andrea Reale pronuncerà la sentenza del rito abbreviato chiesto dai difensori degli imputati dell’omicidio di Salvatore Nicosia – conosciuto con il soprannome di Turi Mazinga – commerciante di autoricambi di Vittoria, ucciso a colpi di fucile il 12 settembre 2016.

Ieri le arringhe degli avvocati Enzo Giannone e Salvatore Centorbi, difensori di Giacomo e Carmelo Iannello, 50 anni, il primo; 74 anni, il secondo coimputati del delitto assieme a Giuseppe Scionti ed Yvan Cacciolla.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI