Scicli, deceduto Virgilio Giglio. Era balzato agli onori della cronaca per la morte del piccolo Giuseppe Brafa

E’deceduto, dopo lunga malattia, Virgilio Giglio, il 73enne sciclitano, balzato agli onori della cronaca per la morte del bambino modicano Giuseppe Brafa, sbranato dai cani a Punta Pisciotto. Era stato condannato in primo grado per questa vicenda a quattro anni e sei mesi di reclusione, sentenza confermata anche in appello. Con la famiglia aveva gestito l’edicola-tabacchi in Piazza Italia a Scicli, poi si era trasferito a Punta Pisciotto. Secondo i magistrati era il proprietario dei cani che uccisero il bambino. Fu l’unico a finire in carcere nell’immediatezza dei fatti.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI