Cerca
Close this search box.

Campagna referendaria. Domani e domenica si firma a Vittoria

Scifo(Cgil):” Stabilizzazione e sicurezza nel lavoro
Tempo di lettura: 2 minuti

Secondo i programmi definiti si sta svolgendo la raccolta delle firme della CGIL per i quattro referendum abrogativi per dare a tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori il diritto alla reintegrazione nel posto di lavoro in caso di licenziamento illegittimo; per innalzare le tutele contro i licenziamenti illegittimi per quanti operano nelle imprese con meno di quindici lavoratori; per superare la precarietà dei contratti di lavoro e infine per rendere il lavoro più sicuro nel sistema degli appalti.
Dal 25 aprile ad oggi sono state raccolte 7400 firme nel totale per i quattro referendum e la raccolta continuerà domani e domenica 26 maggio dove un banchetto sarà sistemato nell’ambito degli eventi del festival “Scenica” a Vittoria.
“La campagna referendaria, commenta Peppe Scifo, segretario generale della CGIL di Ragusa, oltre ad avere come obiettivo la cancellazione di norme che hanno determinato l’ulteriore precarizzazione ed arretramento sul piano delle tutele e dei diritti del lavoro dipendente, se ne pone anche altri. In particolare il quarto quesito referendario, quello sulla responsabilità in solido nella catena degli appalti, ha una importanza rilevante per questo nostro territorio, oggi interessato da numerosi cantieri di opere pubbliche dove la regola del sub appalto a cascata è predominante.
Per questo è importante ripristinare la responsabilità delle committenze soprattutto in tema di sicurezza sul lavoro. Ma la campagna referendaria ha anche l’obiettivo di rimettere al centro dell’agenda politica i temi del lavoro che non possono essere abbandonati soltanto alla logica del mercato e del profitto”.

537260
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top