Cerca
Close this search box.

Scherma Modica. Scalora bronzo alla coppa Mediterraneo Under23

Tempo di lettura: 2 minuti

Fernando Scalora va subito a segno in questo inizio di stagione agonistica 2023/2034, guadagnandosi il podio nella Coppa del Mediterraneo under23 di fioretto maschile in scena a Brindisi nel weekend. Risultato che per Scalora al suo primo anno nella categoria under20, assume maggior valore per lo spessore tecnico della gara, che pur non avendo un alto numero di partecipanti, vedeva in pedana il meglio oltre che della categoria under20 anche della categoria superiore under23. La manifestazione, organizzata dalla Confederazione dei Paesi del Mediterraneo, prevedeva una formula di gara inedita che prevedeva una lunga doppia tornata di gironi preliminari, dalla quale Scalora usciva come numero 1 del tabellone di eliminazione diretta, riportando una sola sconfitta per turno. La posizione del tabellone gli permetteva di scendere in pedana direttamente agli ottavi di finale, dove affrontava il pugliese Fiore superato agevolmente per 15/8. Ai quarti incontrava il veneto Zanardo, contro il quale si portava subito avanti per 8/3 e poi gestiva il vantaggio fino al 15/11 finale. Semifinale contro lo jesino Pieralisi, che agli ottavi di finale aveva eliminato il nostro Spampinato, riuscendo a rimontare dal 7/13 a favore del modicano fino al 15/13. Semifinale dove Scalora sembrava aver esaurito più le energie mentali che fisiche, lasciando l’iniziativa all’avversario e cedendo per 9/15 senza dimostrare di poter mai essere in assalto, contro un avversario comunque in grande giornata che è poi risultato vincitore della gara. Rimane comunque un’ottima medaglia di bronzo, che dà fiducia per il lavoro e il percorso svolto, rendendolo consapevole di essere competitivo anche nella categorie superiori dopo aver ben fatto fra gli under 17. Per Spampinato un 13º posto finale con un po’ di amaro in bocca per quell’assalto lungamente condotto contro il poi vincitore della gara e perso in rimonta quanto oramai sembrava fatta; ma ha dimostrato di poter tranquillamente poter dire la sua contro qualunque avversario. Prossimo fine settimana va di scena la categoria cadetti di fioretto a Salsomaggiore, per la prima prova nazionale di qualificazione. Comincerà sabato il fioretto maschile con in pedana per la Scherma Modica: Aprile, Calandrino, Cartia, Pitino, Puglisi, Sasso, Tirella. Domenica il fioretto femminile con Iacono, Scarso e Stepovyk.

520069
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top