Cerca
Close this search box.

Presso le scuole di Comiso consegnati opuscoli “Amiamo i nostri figli”

Tempo di lettura: 2 minuti

Si è conclusa oggi la consegna degli opuscoli, nelle scuole, “Amiamo i nostri figli”, a cura del Garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza del comune di Comiso e del suo staff. Magnifica ospite d’onore e alunna, Marta La Rosa.

“ La consegna degli opuscoli “Amiamo i nostri figli” nelle scuole di Comiso, Pirandello e Verga, e alla scuola media Bufalino di Pedalino, si è concluso venerdì 12 maggio – spiega il sindaco Maria Rita Schembari – nell’aula magna dell’Istituto Comprensivo “G. Verga”. È il frutto di un lavoro iniziato durante il periodo della pandemia che ha portato tutti a riflettere su tanti aspetti della nostra vita contemporanea, come per esempio il dominio delle tecnologie, il rapporto con esse, gli eventuali rischi e quali possono essere i deterrenti dalle dipendenze dalle tecnologie stesse. Presso l’aula magna del Verga ad accogliere il sindaco e il Garante, tutta la rappresentanza delle terze medie, gli insegnanti e alcuni genitori, la Presidente del consiglio d’istituto, la signora Valentina Fidone, e naturalmente la Dirigente Scolastica, la prof.ssa Maria Grazia Cafiso. Si è trattato di un bel momento, i giovanissimi della scuola dell’infanzia assieme a quelli della primaria, si sono esibiti in un magnifico coro e con un assolo della nostra Marta La Rosa, ospite d’onore e alunna. Tra gli interventi – ancora Maria Rita Schembari – il mio e quelli più tecnici del Garante, la dott. Sandra Rizza, del dott. Gaetano Tizza, della dott.ssa Tania Cassibba, della prof.ssa Elena D’Amato. A seguire, gli interventi dei ragazzi della media che hanno letto e interpretato dei monologhi incentrati sul conflitto generazionale, sulla parità di genere, sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Alla fine della ricca mattinata, sono stata onorata dalla consegna di un targa da parte della DS e a nome di tutto l’istituto, per ringraziarmi della costante presenza e fattività per la scuola in generale e, in questo caso, per l’istituto comprensivo che la prof.ssa Cafiso guida, che mi ha commosso e colmato di gioia”.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top