Cerca
Close this search box.

Maltempo. Scicli chiede danni per tre milioni di euro

Tempo di lettura: 2 minuti

L’amministrazione comunale di Scicli  ha deliberato oggi la richiesta del riconoscimento di calamità naturale per gli eventi calamitosi del 9 e 10 febbraio scorsi e di un indennizzo di 3 milioni di euro all’indirizzo della Giunta di Governo della Regione Siciliana e del Consiglio dei Ministri.

L’ufficio tecnico comunale ha documentato con relazioni, foto e video i danni alla discarica di San Biagio, al cimitero, alle strade, alla rete idrica e fognaria e a quella delle acque bianche, al porticciolo di Sampieri, e all’intero litorale, con il deposito di canne trasportate durante l’evento atmosferico dal torrente Modica-Scicli.

Si tratta dei soli danni al patrimonio pubblico, mentre i danni patiti dai privati saranno computati in separata sede.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top