Cerca
Close this search box.

Voto di scambio. Archiviate accuse per ex parlamentare Gennuso

Tempo di lettura: 2 minuti

Il gip del Tribunale di Catania, Martina Rizza, ha archiviato la posizione accusatoria nei  confronti dell’imprenditore rosolinese Giuseppe Gennuso, ex parlamentare regionale, che fu coinvolto nell’inchiesta della Dda legata ad un presunto voto di scambio con la mafia.

Gennuso fu arrestato nell’aprile del 2018 quando rivestiva la carica di parlamentare regionale  nella lista Popolari ed autonomisti. Per effetto della legge Severino, Gennuso dovette lasciare il seggio all’Ars. Secondo la Procura distrettuale antimafia di Catania, vi sarebbe stato un patto tra l’allora deputato regionale ed altri indagati, ritenuti dall’accusa, esponenti del gruppo criminale Crapula, legato al clan mafioso Trigila di Noto.

 

 

501004
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top