Cerca
Close this search box.

Modica. Paolo Turlà campione italiano Juniores di biliardo

Tempo di lettura: 2 minuti

Calangianus (SS) ha fatto da palcoscenico, dal 12 al 16 ottobre, ai Campionati Italiani Assoluti di Carambola – Specialità 3 Sponde – di tutte le categorie. Nella splendida Sardegna il giovanissimo Paolo Turlà, tesserato presso l’A.S.D. La Biglia Modica, a soli 16 anni, ha vinto il titolo italiano U21 battendo in finale il ventunenne Giovanni Costanzo di Catania. La finale, trasmessa in diretta e disponibile sul canale YouTube Billiard Channel, è stata giocata punto su punto e dicisa all’ultima ripresa quando Turlà ha realizzato il quindicesimo punto e Costanzo non è riuscito a pareggiare per giocare l’eventuale Tie Break.

Il giovane Turlà arriva all’importante traguardo nazionale con un curriculum di tutto rispetto: 3° calssificato nel 2021 e 4° classificato nel 2019 ai campionati nazionali di 3 sponde – Barletta (Ba); 7° classificato al campionato europeo U21 – 2022 nella specialità Biathlon Team e 20° classificato al campionato europeo U21 – 3 spode – Desio 2022, 20° classificato alla Coppa Europa Team 2022 a Porto (PT) alla prima esperienza con la prima squadra del Team La Biglia Modica.

Paolo Turlà è allenato dal padre Roberto, atleta nazionale e Istruttore Federale di 3° livello, al quale, ha dedicato la vittoria nell’intervista a microfoni aperti alla fine dell’incontro (cerimonia di premiazione su Billiard Channel), menzionando anche i compagni di viaggio Mirko Russino e Giuliano di Gabriele e il suo Team La Biglia. Russino M. e Di Gabriele G. sono allenati dall’Istruttore federale Roberto Turlà.

Luca Aprile, presidente del team La Biglia Modica, sottolinea come questo titolo ripaga dello sforzo che l’A.S.D. sta facendo nella direzione dei giovani con l’organizzazione dei corsi di biliardo peraltro di imminente avvio per l’annata sportiva 2022/2023.

Roberto Turlà, contento per il risultato ed emozionato, ha sottolineato la bella coincidenza del titolo conquistato dal figlio con l’anno, il 2022, in cui la F.I.Bi.S. completerà l’iter di passaggio da disciplina associata al Coni a federazione sportiva nazionale.

Il Podio finale Juniores è stato così composto; 1° Paolo Turlà (16) ASD LA BIglia, 2° Giovanni Costanzo (21) Master Club Catania, 3° Mirko Russino (17) e 4° Giuliano Di Gabriele (20) Circolo Cultura Arte e Sport.

Il campionato assoluto di 3 sponde è stato vinto e dominato, come da copione, dal bolzanino Marco Zanetti, atleta professionista, n. 3 del ranking mondiale che, all’età di 60 anni è ancora riuscito con una brillante prestazione persino a battere i suoi precedenti records: media generale 2,212, media partita 4.444 … !!!

Ottimi anche i risultati degli altri atleti iblei – Assoluto: Cortese F. 5° (0.943) La Biglila, Criscino E. 8° (0.783) Internazionale, Vispo S. 10° (0.804) La Biglia, Russino G. 22° (0.584) Cultura e Arte, Criscino P. 29° (0.680) Internazionale; Team: Cortese-Picciano L. 4° La Biglia, Turlà R.-Vispo 5°- 8° La Biglia.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top