Cerca
Close this search box.

Parla ragusano la Coppa Sicilia Csen di Kung fu tenuta a Catania

Tempo di lettura: 2 minuti

Domenica scorsa, al Palaspedini di Catania, si è tenuto l’incontro di Coppa Sicilia di Kung fu a cui hanno partecipato oltre cento persone. Dietro questa iniziativa troviamo il nome del maestro Shi YanTi. In questa esibizione, gli atleti hanno mostrato i loro progressi nel contesto di diversi stili quali free combat, taiji quan, taolu tradizionale, shaolin e molto altro.
Presente all’evento il presidente del comitato Csen di Ragusa e dirigente nazionale Sergio Cassisi: “Ritengo di avere assistito a un bellissimo momento di sport nel campo delle arti marziali che ci ha dato davvero la possibilità di comprendere quanto fascino sia emanato da queste discipline – afferma Cassisi -. Il maestro Shi YanTi è un sicuro punto di riferimento, per quanto concerne tali realtà, in ambito siciliano e lo testimonia ogni volta di più facendo registrare importanti presenze. Non ci sono dubbi sul fatto che si intende andare avanti con la consapevolezza, come si sta facendo anche nell’area iblea, di operare allo scopo di fare registrare il numero più elevato di appassionati pronti a percorrere questa strada che conduce verso l’equilibrio tra il corpo e la mente”. Questa manifestazione ha dimostrato la dedizione che viene messa in queste discipline sportive. Inoltre, il premio è stato consegnato a tutti, dai piccoli atleti di 8 anni sino agli adulti.

Vittorio Assenza

484648
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top