Modica. Nuove passerelle a Marina per la salvaguardia delle dune

Tempo di lettura: 2 minuti

Sono stati consegnati questa mattina i lavori per la riqualificazione e tutela delle zone dunali. Un articolato progetto seguito dagli Assessori Linguanti e Belluardo, dai tecnici comunali e dall’ingegnere ambientale Dario Modica che prevede una serie di interventi finalizzati alla tutela del patrimonio naturalistico rappresentato dalla dune di Marina di Modica, dalla flora e dalla fauna. Il primo lavoro che verrà realizzato in ordine cronologico è la posa di tre passerelle in legno della larghezza di 2 metri rialzate rispetto alla sabbia in modo da preservare l’ambiente sottostante. Una verrà posizionata davanti al Villaggio Puccia, una dopo il Modica Beach Resort e una a Punta Regilione. Interventi di ingegneria naturalistica come piantumazioni di piante tipiche e palizzate per bloccare le dune verranno realizzate nel prossimo autunno. A tal proposito verrà effettuata una “ceduazione selettiva” ovvero gli esemplari più malandati di acacia verranno eliminati e i tronchi utilizzati per proteggere il piede della duna dall’erosione eolica. Le acacie che sono piante invasive, lasceranno gradualmente spazio alla vegetazione autoctona (da germoplasma locale) tipica delle zone. Anche in questo caso per ragioni metereologiche, non sarà possibile piantarle in questo periodo dell’anno ma saranno piantumate in autunno.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI