Studenti assenti per Covid, costo abbonamenti ricade per intero

La denuncia è del presidente del movimento Territorio a Marina di Ragusa La Porta
Tempo di lettura: 2 minuti

Assenti per giustificato motivo. Rinchiusi a casa causa Covid-19. Al danno anche la beffa. Così per gli studenti pendolari che da Marina di Ragusa o San Giacomo – assenti da scuola da oltre 10 giorni – il costo degli abbonamenti ricade per intero sulle famiglie. La denuncia è del presidente del movimento civico Territorio a Marina di Ragusa, Angelo La Porta, che ha raccolto le istanze dei genitori.

“La scuola comunica sempre in ritardo le assenze degli studenti– commenta La Porta – mentre il Comune rimborsa alla ditta dei trasporti l’abbonamento in anticipo. Così accade che, nel mese successivo alle assenze, sono le famiglie a dover anticipare i soldi perché il Comune di Ragusa non rimborsa”. Eppure la problematica si potrebbe risolvere in breve tempo. “Basta una semplice comunicazione da parte della scuola agli uffici del Comune – aggiunge La Porta – con annessa documentazione del medico, per giustificare l’assenza dello studente. L’amministrazione comunale è l’assessore al ramo, Giovanni Iacono, ancora una volta dimostra di essere totalmente distante dalla problematiche dei cittadini. L’amministrazione Cassì non riesce ad ascoltare e a recepire le istanze dei genitori”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI