Modica calcio batte Pro Ragusa e mette pressione alla capolista

Tempo di lettura: 2 minuti

Un Modica Calcio sciupone nel primo tempo e aggressivo al punto giusto nella ripresa batte con il più classico dei risultati il Pro Ragusa dell’ex Carmelo Giglio e continua l’inseguimento alla capolista Mazzarrone oggi vittoriosa sul campo del Gela FC.

I ragazzi di Giancarlo Betta hanno offerto una buona prova concretizzando poco rispetto alla mole di gioco prodotta.

Il Pro Ragusa ha resistito per tutta la prima frazione di gioco, ma appena passato in svantaggio non ha saputo creare una minima reazione in grado di impensierire l’arcigna difesa locale. Le cose per la formazione neroverde si sono poi complicate al 22′ del secondo tempo quando Militello rimedia il secondo cartellino giallo nel giro di 5′ lasciando la sua squadra in 10′.

Il Modica parte subito forte e al 4′ va vicino al vantaggio. Corner di Gatto per l’incornata di Drago con Macias che si fa trovare pronto alla deviazione in angolo.

Al 6′ combinazione in velocità tra Cavallo e Peluso con tiro di quest’ultimo deviato in angolo da un difensore.

Al 11′ punizione di Gatto per il colpo di testa di Drago che sfiora il sette della porta ragusana.

Il monologo rossoblu continua al 36′ con il traversone dalla sinistra di Peluso che pesca sul secondo palo Drago che incrocia il tiro di testa ma non inquadra la porta da buona posizione.

Si va così al riposo con il risultato ad occhiali.

Nel secondo tempo Modica subito pericoloso al 1′ con Musso che serve in area Peluso che si gira e tira con palla che finisce sull’esterno della rete.

Al 6′ arriva il meritato gol del vantaggio Gatto batte l’ennesimo tiro dalla bandierina (alla fine saranno 12) pescando in area Francesco Vindigni, il capitano colpisce di testa sottomisura e batte Macias per il vantaggio rossoblu.

Il Modica insiste e al 12′ va vicino al raddoppio. Musso dalla destra crossa in area di rigore avversaria, Pellegrino arriva con un attimo di ritardo per la deviazione e l’azione sfuma.

Al 25′ Vitale serve involontariamente Kebbeh che serve in area Drago il cui tiro da buona posizione finisce alto.

Al 35′ altra occasione modicana con Peluso che riceve palla entra in area e tira rasoterra con Macias che respinge con un piede, la ribattuta dell’estremo difensore ragusano arriva sui piedi di Kebbeh che pressato da due difensori anticipa il tiro che finisce alto.

Al 37′ Kebbeh serve Drago il cui tiro è respinto da Macias.

Al 46′ Musso serve in area Kebbeh il cui tiro è deviato in angolo da Macias. Dal successivo corner del solito Gatto Kebbeh stacca di testa e realizza il 2 – 0.

Poi il fischio finale del signor Marino con i giocatori del Modica che vanno a far festa con i propri tifosi.

“Sapevamo che la partita era difficile – dichiara a fine gara Giancarlo Betta – ma noi siamo stati bravi a leggerla bene e abbiamo fatto una buona gara soprattutto in fase difensiva. Abbiamo sciupato molto come ormai ci succede da parecchie giornate. Nel secondo tempo – continua – abbiamo capitalizzato il lavoro fatto e devo dire bravi a tutti. Questa – conclude Betta – è una squadra che sta bene crea tanto e subisce veramente poco. Ora – conclude Betta – abbiamo due partite difficili prima della fine del girone di andata e dobbiamo iniziare a prepararle anche perchè avremo delle defezioni e qualche atleta oggi è uscito acciaccato”.

Modica Calcio 2
Pro Ragusa 0

Marcatori: st 6′ Francesco Vindigni, 47′ Kebbeh

Modica Calcio: Incatasciato, Musso, Butera, Gatto, Francesco Vindigni, Toscano, Cavallo (31′ st Novello), Pellegrino, Drago (44′ st Carpinteri), Peluso (47′ st Falla), Tripoli (10′ st Kebbeh). A disp: Andrea Vindigni, Blandino, Blando, Caruso, Puccia. All. Giancarlo Betta.

Pro Ragusa: Macias, Principato, Mascara, Ambrogio, Baglieri, Suizzo, Mussolin, Militello, Cultrera (30′ st Martorana), Vitale, Agnello. A disp: Paravizzini, Cappello, Zagara, Licitra, Fichera, Puggia, Amenta, Palazzolo. All. Carmelo Giglio.

Arbitro: Alessio Marino di Acireale
Assistenti: Franzjoseph Grasso e Davide Orazio Belfiore di Acireale.

Note: 22′ st espulso Militello per doppia ammonizione.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI