La scuola oltre il Covid. Orientamento al “Grimaldi” di Modica

Tempo di lettura: 2 minuti

MODICA.  Si è concluso ieri il primo ciclo di appuntamenti “La scuola oltre il covid, orientamento al lavoro per gli studenti” dell’I.P.S. “Principi Grimaldi” di Modica. La quarta e la quinta dell’indirizzo di studi “Agricoltura e sviluppo rurale” sono state le prime classi ad incontrare, questa settimana, imprenditori, tecnici dell’agricoltura e operatori dei servizi per l’impiego durante la conferenza di Martedì scorso, dove operatori ed esperti del settore agricolo hanno fornito testimonianze e istruzioni utili agli studenti per orientarsi nel mercato del lavoro e avere maggiori chance di successo per le loro carriere professionali. I lavori sono stati aperti dal Dirigente scolastico Bartolomeo Saitta che ha presentato gli obiettivi del progetto e ha ribadito ai partecipanti l’impegno e l’esperienza dell’Istituto Scolastico nelle attività dirette all’inserimento lavorativo dei suoi studenti. Il successo degli studenti del Grimaldi nel mondo del lavoro è stato confermato dal prof. Gianluca Sasso, responsabile P.C.T.O “percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento” per la scuola, ex alternanza scuola-lavoro, presentando i risultati dell’indagine Eduscopio sul successo lavorativo dei diplomati delle scuole secondarie di secondo grado italiane che vede l’Istituto Grimaldi posizionarsi al primo posto in provincia di Ragusa tra gli studenti diplomati che hanno trovato un’occupazione entro un anno dal diploma.  Franco Savarino, Direttore della Coldiretti di Ragusa, ha illustrato ai giovani partecipanti gli strumenti e le opportunità previsti dal Programma Di Sviluppo Rurale Europeo, in particolare gli incentivi stanziati per la misura di Insediamento di Giovani in Agricoltura e, in qualità di Presidente del Distretto, ha presentato ai ragazzi il Polo Avicolo locale e il suo primato raggiunto a livello nazionale. Sono intervenuti alla conferenza anche Rosario Petriglieri, Agronomo, nonché tecnico responsabile del Corfilac, centro di ricerca regionale ed imprenditore illuminato del settore lattiero-caseario, e Piero Adamo, Agronomo e titolare di un’azienda agricola zootecnica importante con allevamenti avicoli e suini; per loro è stato un ritorno a scuola poiché ambedue qualche anno fa sedevano nei banchi di questa scuola. Francesco Frasca Polara, tra i promotori dell’iniziativa, ha enfatizzato gli ottimi risultati raggiunti da queste realtà imprenditoriali spronando i ragazzi a fare tesoro di queste esperienze e di percorrere carriere lavorative che puntano all’innovazione e alla qualità affidandosi all’aiuto dei professionisti del settore come quelli che hanno animato la conferenza. Tra questi anche i funzionari del Centro per l’impiego di Modica, con il Dirigente Filippo Antoci, che ha presentato ai ragazzi i servizi offerti dai servizi per l’impiego regionale. Emilia Arrabito, Direttrice di Svi.Med., Centro Euromediterraneo per lo sviluppo sostenibile, ha dato un taglio europeo al confronto, presentando ai ragazzi l’impegno del centro nella cooperazione territoriale europea per la diffusione e lo scambio di buone pratiche di sostenibilità anche nel settore agricolo, come quello mantenuto con i progetti Intesa, per la diffusione delle produzioni agricole aeroponiche, e Aritstoil, per la ricerca nella produzione di olio di qualità. Ha moderato i lavori Salvatore Zocco, professionista esperto di politiche attive del lavoro e responsabile dell’organizzazione del progetto. Lo stesso ha accompagnato i lavori laboratoriali di Mercoledì pomeriggio, durante i quali gli studenti hanno fatto potuto fare simulazioni di ricerca attiva di lavoro e, con il supporto delle operatrici del C.p.I. di Modica,  Zaccaria e Di Grandi, hanno potuto effettuare autonomamente l’iscrizione ai servizi per l’impiego. Il programma continuerà per tutti i mesi di Novembre e Dicembre; la prossima settimana sarà il turno delle classi di ricevimento e sala dell’indirizzo alberghiero per l’approfondimento dello sviluppo turistico della comunità

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI