Gattino morto a Modica. La testolina all’interno di una lattina (??)

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ stata una tragica fatalità o un gesto così crudele che soltanto un essere umano (?) è capace di fare? La fine di un povero gattino simil siamese è stata documentata questa mattina sui social da una residente del quartiere Fontana che ha fatto il macabro ritrovamento. Il micio, probabilmente domestico visto il collarino che portava e quindi facilmente avvicinabile, è stato ritrovato con la testolina incastrata all’interno di una lattina che sembra essere stata schiacciata proprio per bloccargliela dentro e farlo morire asfissiato. Appare più improbabile, anche se non impossibile, il fatto che sia stato lui stesso ad intrufolare la testa nella lattina magari per leccare qualche avanzo di cibo contenuto. In questo caso la sua morte sarebbe da imputare solo ad una fatalità causata però dalla mano incivile di chi ha buttato il rifiuto per strada. Sarebbe molto più grave la prima ipotesi, cioè la violenza gratuita su un povero essere indifeso. Non sarebbe certo il primo caso del genere in provincia, basti ricordare qualche tempo fa il gatto preso di mira da alcuni ragazzini nel vittoriese. Per un episodio simile, lo ricordiamo, un uomo di Perugia nel 2014 è stato condannato a un anno e sei mesi di reclusione per crudeltà verso gli animali.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI