Modica. Scatta il divieto di conferimento secco non riciclabile

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ entrata in vigore oggi l’ordinanza emessa dal Sindaco di Modica che vieta categoricamente il conferimento del secco non riciclabile nei cassonetti stradali denominati “poker”. L’ordinanza sarà in vigore ogni weekend fino al 25 ottobre. Il divieto è scattato alle ore 6.00 di questa mattina e terminerà alle ore 17.00 di lunedi. Il provvedimento si è reso necessario a causa della chiusura della discarica di Cava dei Modicani onde poter effettuare indifferibili lavori di manutenzione dell’impianto TMB che negli ultimi tempi è stato soggetto a frequenti guasti che hanno paralizzato l’intera discarica creando notevoli disagi ai comuni che vi conferiscono. “Ho voluto oggi ribadire l’entrata in vigore di questa ordinanza per ricordare a tutti i cittadini di non conferire il secco nelle postazioni stradali. Assicuro che i controlli verranno fatti e i trasgressori sanzionati. Fortunatamente tale frazione è di quelle non deperibili e quindi può essere tenuta 2-3 giorni a casa. Ad ogni modo proseguirà regolarmente il ritiro della medesima frazione con il sistema “porta a porta” presso condomini e abitazioni private. Mi auguro la massima collaborazione da parte dell’intera cittadinanza”

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI