Ragusa: L’area accoglienza per immigrati della Questura si rinnova

Oggi si è svolta la cerimonia alla presenza del Questore e dei rappresentanti del Rotary Club Service di Ragusa e del Sindaco.
Tempo di lettura: 2 minuti

i è svolta stamane la cerimonia ufficiale dei lavori di ripristino degli arredi eseguiti con il contributo del Rotary Club Service di Ragusa presso la struttura destinata ad area di accoglienza per l’utenza dell’Ufficio Immigrazione, ubicata in via Ninni Cassarà. Nell’occasione il Questore di Ragusa, alla presenza del Sindaco, Giuseppe Cassì, del Presidente del Club Service Rotary di Ragusa, Patrizia Rosafalco e di Giuseppe Antoci, Presidente incoming per l’anno 2021-2022, ha voluto ringraziare il Rotary Club per la sensibilità dimostrata nei confronti degli utenti stranieri, con l’ installazione, nella sala d’attesa adiacente la Questura, di alcuni sedili nuovi in sostituzione di quelli che a distanza di quasi cinque anni dalla ristrutturazione della struttura, si sono logorati con l’uso. Altresì, il Questore ha voluto ringraziare il Sindaco Cassì per il contributo fornito in occasione della realizzazione della struttura e per la manutenzione ordinaria e le opere di pulizia che vengono giornalmente garantite, consentendo al pubblico di stranieri ed ai numerosi minori che li accompagnano di aspettare il proprio turno in ambienti puliti, contribuendo a migliorare i tanti servizi resi dall’Ufficio Immigrazione della Questura di Ragusa alle numerose comunità extracomunitarie. La cerimonia si è conclusa con la benedizione del sito da parte del Cappellano della Polizia di Stato, Padre Giuseppe Ramondazzo

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI