Calcio. Il Ragusa pronto alla trasferta di Aci Sant’Antonio

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Ragusa Calcio è pronto a scendere in campo. Domani, alle 16,30, allo stadio comunale di Aci Sant’Antonio, gli azzurri se la vedranno con i padroni di casa in occasione della dodicesima giornata del campionato di Eccellenza, girone B. Squadra in salute, quella allenata da mister Filippo Raciti, anche se dovrà rinunciare all’apporto del fantasista Davide Floridia, ancora alle prese con i postumi di uno stiramento. A centrocampo, rientra, però, Sangarè dopo avere scontato due turni di squalifica. “I ragazzi – sottolinea mister Raciti – hanno lavorato con grande intensità nel corso della settimana dando prova di tenerci a questo progetto e di avere chiaro l’obiettivo finale da raggiungere. Andremo a giocarcela contro una signora squadra, con individualità che non si discutono e che cercheranno di fare valere il più possibile il fattore campo. Per quanto ci riguarda, siamo molto concentrati e cercheremo di dare vita a una buona prestazione. Vogliamo continuare a fare bene”. Tra gli azzurri che si sono allenati con caparbietà e determinazione, anche il portiere Armando Di Martino. “Il gruppo è coeso – sottolinea l’estremo difensore delle aquile – e regna anche un certo entusiasmo. Sappiamo che dovremo affrontare un ostacolo non da poco. Ma non ci sono partite facili. Abbiamo la necessità di dimostrare sino in fondo il nostro valore. Affinché ciò accada è necessario dare vita alla classica partita perfetta. Ci proveremo”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI