Acquisto casa Quasimodo a Modica e l’azione portata avanti dalla Lega

I ringraziamenti dell'onorevole Ragusa
Tempo di lettura: 2 minuti

Ringraziamo la sensibilità dell’assessore dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Alberto Samonà, oltre che del Governo regionale nella sua interezza con in testa il governatore Nello Musumeci, che ha messo a disposizione, attraverso un’apposita delibera di Giunta, un milione di euro per l’acquisto e la valorizzazione della casa natale di Salvatore Quasimodo”. A dirlo è il deputato regionale della Lega, Orazio Ragusa, il quale, nell’ambito dell’azione portata avanti dal coordinatore regionale del partito, on. Nino Minardo, con il supporto del consigliere comunale modicano Mommo Carpentieri, ha lavorato senza clamori, ma cercando subito di ottenere riscontri positivi proprio per la responsabilità di governo che il partito si è intestato in ambito siciliano, così da fare in modo che il risultato dell’acquisizione della casa natale del premio Nobel potesse essere incassato. “L’assessore Samonà ha subito raccolto i nostri input – continua l’on. Ragusa – e li ha tramutati in atti concreti, scongiurando l’eventualità della vendita a privati. Per i beni culturali della nostra provincia di Ragusa un’azione destinata, tra l’altro, a valorizzare la fruizione del sito nella maniera migliore”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI