Fatturazione elettronica. Anc Ragusa chiede più chiarezza

Tempo di lettura: 2 minuti

Scade domenica 28 febbraio il termine di adesione al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche e dei loro duplicati informatici messo a disposizione dall’Agenzia delle entrate. L’ultima proroga è stata prevista con il provvedimento del 23 settembre 2020 che ha posticipato i termini di adesione dal 30 settembre 2020 al 28 febbraio 2021. Chi non aderisce, scaduti i termini, perde la possibilità di consultare una parte dei dati delle fatture. “Alla luce di quanto emerge – sottolinea il presidente di Anc Ragusa, Rosa Anna Paolino – la conservazione per coloro che hanno formalizzato l’adesione dopo l’1 settembre 2019 non è automatica. Di contro, chi era convinto che aderendo entro il 31 ottobre 2019 potesse essere già a posto, da quello che si apprende, invece, non è così. L’Agenzia delle Entrate prenderebbe in considerazione le fatture successive alla data di adesione e non anche quelle precedenti. Occorre, quindi, che ci sia almeno una circolare dell’Agenzia per fare chiarezza. Il problema, d’altro canto, non è da poco. Il motivo? Tempo stimato per travasare i documenti sul portale AdE di 10 alla volta di una ditta medio piccola con 500 fatture tra emesse e ricevute, con una procedura da portare avanti alquanto farraginosa, circa quattro ore senza che il sistema faccia le bizze. Riteniamo inaccettabile che, nell’era della digitalizzazione voluta fortemente dall’Agenzia delle Entrate e imposta ai contribuenti e ai professionisti che, sin da subito, come Anc, avevano fatto emergere tutta una serie di criticità sulla privacy e sull’inesattezza delle procedure, adesso ci sia una ulteriore beffa per chi ha provveduto usufruendo delle proroghe dell’Agenzia stessa all’adesione dopo l’1 gennaio 2019 e comunque entro il 31 ottobre dello stesso anno e che questo stesso debba sobbarcarsi il caricamento dei dati a mano fino alla data della sottoscrizione dell’adesione. Chiediamo a gran voce che siano messe in bonis tutte le adesioni legittimate dalle proroghe e che il travaso dei dati per gli anni 2019-2020 sia fatto in automatico”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI