Ami Modica in streaming con Sandro Cappelletto e Marco Murara

“Gli anni di Mozart in Italia”
Tempo di lettura: 2 minuti

Nei primi giorni di febbraio del 1771 il giovane Mozart concludeva, con le ultime tappe tra Milano e Venezia, il suo lungo, primo viaggio in Italia accompagnato dal padre Leopold. 250 anni dopo, l’Associazione Mozart Italia sede di Modica ripercorre quelle tappe e coglie l’occasione per ricordare l’importanza di parlare di musica – e di suonarla – anche se l’unico modo per farlo è attraverso gli strumenti digitali, a distanza di sicurezza: così giovedì 11 febbraio alle ore 18 ospiterà una conversazione tra Sandro Cappelletto e Marco Murara.

Si tratta di due grandi esperti, che guideranno il pubblico alla scoperta dell’impronta che gli anni italiani lasciarono sulla produzione di Mozart.
Sandro Cappelletto è infatti uno storico e critico musicale, grande voce di Radio 3 e collaboratore da sempre anche de La Stampa e di Le Monde, mentre Marco Murara, profondo conoscitore dei documenti mozartiani, tra le altre cose ha curato la famosa traduzione e pubblicazione italiana di tutte le lettere di Mozart.

«Grazie a due ospiti di questo livello – spiega la presidente di Ami Modica Anna Maria Spoto -, ci piacerà conoscere quali fossero gli obiettivi dei viaggi italiani del nostro Wolfgang, quanto abbia amato il nostro Paese e quanto abbia appreso sotto ogni aspetto. Questa coincidenza temporale, a distanza di 250 anni, ci dimostrerà come artisti di tale immensità conoscano l’eterna giovinezza e diffondano a noi tutti luce fuori da ogni tempo. Avremmo dovuto avere ospiti sia Cappelletto che Murara lo scorso anno, quando tutte le nostre attività sono state poi purtroppo sospese, e anche adesso saremmo stati ben più felici di incontrare il nostro pubblico di presenza: tuttavia ancor più importante diventa adesso il valore significativo di tornare a incontrarci attorno al racconto e attorno all’ascolto».

Ci sarà infatti anche il Quartetto Katàne, che interverrà offrendo l’ascolto del quartetto K. 157 in Do M., composto a Milano fra il 1772 e l’inizio del 1773 dal giovane Mozart, parte del gruppo di sei quartetti chiamati milanesi.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI