Ripascimento morbido Punta Braccetto. Pd Ragusa: “Qualcosa non va”

Tempo di lettura: 2 minuti

I lavori di ripascimento morbido lungo la spiaggia di Punta Braccetto continuano a suscitare dubbi e perplessità. I consiglieri comunali del Pd Mario Chiavola e Mario D’Asta chiedono al sindaco e all’assessore ai Lavori pubblici, Gianni Giuffrida, di verificare la bontà dello stato di avanzamento degli interventi tuttora in corso considerato che, lo scorso fine settimana, l’arenile si è presentato con una quantità abnorme di sassi disseminati lungo uno dei tratti di certo più suggestivi della costa iblea. “Mai, secondo quanto asseriscono i residenti – spiegano i due consiglieri democratici – era stata riscontrata un’anomalia del genere lungo uno dei tratti più interessanti e più apprezzati del nostro litorale. In più, come se non bastasse, ci sono alcune parti del litorale sabbioso in cui si formano delle strane pozzanghere, circostanza molto preoccupante. Ecco perché chiediamo all’amministrazione comunale di verificare che cosa stia accadendo e di attuare procedure adeguate al fine di salvaguardare al massimo questo tratto della nostra costa. Non sappiamo se sia un problema dovuto alle correnti, alla mancata compatibilità della sabbia utilizzata o altro ancora. Una cosa, però, è certa. E cioè che questi lavori, a quanto pare, non stiano andando per il verso giusto e sarebbe opportuno rimediare”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI