Nomina Commissario per la Ragusa-Catania, soddisfazione PD ibleo

Tempo di lettura: 2 minuti

Il segretario cittadino del Partito Democratico di Ragusa, Giuseppe Calabrese, esprime soddisfazione per la notizia diffusa dall’on. Nello Dipasquale per quanto riguarda la nomina del Commissario straordinario per la realizzazione della Ragusa-Catania.

“Si fa un grande salto in avanti – commenta Calabrese – del quale va dato atto al Governo nazionale e in modo particolare al ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli per la sensibilità che ha dimostrato rispetto alle sollecitazioni che il PD, non solo da Ragusa, le ha indirizzato. Finalmente possiamo dire di avere in mano qualcosa di concreto perché c’è, oltre al finanziamento, anche la nomina di un commissario straordinario il che significa che l’iter per arrivare all’apertura dei cantieri sarà più rapido del previsto, seguendo lo schema visto per il nuovo ponte di Genova. Il popolo ibleo, grazie a un’azione cominciata con il Governo a guida PD e ora con una compagine politica nella quale il PD è parte fondamentale, continua a incassare risultati sempre più importanti per questa infrastruttura. Come segretario cittadino del Partito Democratico di Ragusa, quindi, non posso che essere soddisfatto del lavoro fatto fin qui anche dal nostro parlamentare regionale Nello Dipasquale. E’ un altro traguardo, quello odierno – conclude Calabrese – che fa ben sperare in un futuro diverso per una provincia che, almeno fino ad oggi, non ha neanche un chilometro di autostrada”

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI