Vicenda vaccini a Scicli. Il Pd chiede dimissioni di Caruso

Tempo di lettura: 2 minuti

La rimozione dall’incarico di responsabile del centro vaccinazione anti-Covid presso la Residenza Sanitaria Assistita dell’Ospedale di Scicli, di Claudio Caruso (che è anche consigliere comunale della maggioranza), perchè sotto la sua direzione, col sistema del passaparola, ha autorizzato la somministrazione di dosi di vaccino a persone non appartenenti agli elenchi predisposti dall’ASP e dal piano nazionale di vaccinazione (personale a rischio sanitario),diventa anche un caso politico a Scicli. Il Partito Democratico, infatti, chiede le dimissioni dal consiglio comunale di Caruso (foto).

“La questione – dice il Pd – è stata politicizzata dal sindaco Enzo Giannone che prima ha chiesto spiegazioni all’Asp e un attimo dopo è intervenuto a difesa di Caruso, che è parte della sua maggioranza. Stessa cosa fa la consigliera Rita Trovato. A questo punto, considerato che la maggioranza fa quadrato attorno al suo consigliere comunale, visto il provvedimento dell’Asp, visto che siamo finiti sui TG nazionali (oggi RAI uno), il Partito Democratico prende le distanze da tali comportamenti, e chiede le dimissioni di Caruso da consigliere comunale che, come tale, dovrebbe svolgere anche un attività di controllo sui servizi sanitari della città”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI