Scicli. Tributi non pagati. Accolte le richieste del sindacato

L’amministrazione programma una piano di rateazione
Tempo di lettura: 2 minuti

Consapevoli della crisi economica e sociale degli ultimi anni e dall’attuale emergenza sanitaria del Covid-19 che hanno avuto notevoli ripercussioni sulle attività economiche e produttive del territorio e sui redditi delle famiglie, dei pensionati e dei lavoratori dipendenti e precari, si è ritenuto di programmare una serie di incontri sulle modalità di riscossione dei tributi evasi o non pagati e da un recupero del sommerso fiscale (evasione e somme non pagate) attraverso pagamenti dilazionati.
Attraverso un tavolo di confronto, che ha visto da una parte l’Amministrazione Comunale, nonostante la grande confusione politica che in questo momento si percepisce all’interno del Palazzo Comunale, con la presenza del Vice Sindaco Riccotti, dell’Assessore Fiorilla e dell’Assessore Mirabella da un lato, e dall’altro per la CISL Angelo Galanti Responsabile Scicli e Vera Carasi, Segretaria Generale UST Ragusa Siracusa e per la CGIL Graziana Stracquadanio, Segretaria Scicli e Salvatore Schembari, Responsabile Provinciale del Dipartimento Contrattazione Sociale Territoriale.
I dirigenti sindacali hanno sollecitato l’amministrazione a tener conto del grave momento di crisi – si è giunti ad un accordo per il pagamento dei tributi scaduti e non pagati dai contribuenti, per i quali il Comune procederà al recupero coattivo. Da oggi, 10 novembre, è stato istituito presso il Comune uno sportello di prossimità per il cittadino – con apertura nelle ore pomeridiane dalle ore 15.30 alle 17.30. Un front-office riservato agli utenti che possono verificare lo loro posizione debitoria e programmare un piano di rateazione esonerando in tal modo il contribuente dall’applicazione delle sanzioni che andrebbero ad incidere su ogni singola posizione del 30%. L’amministrazione, altresì, preso atto delle misure restrittive dettate dal nuovo DPCM ed al fine di agevolare tale servizio ha dedicato a tale servizio la seguente mail: tributi@comune.scicli.rg.it e pec:protocollo@pec.comune.scicli.rg.it, a cui il cittadino può indirizzare la propria richiesta.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI