Moda e barocco: così una giovane presenta gli abiti realizzati

Tempo di lettura: 1,20 minuti

Continua a fare parlare di sé la giovane studentessa modicana Elisabetta Scaglione, che durante i mesi di lockdown ha dato vita alla mascherina “sorriso”. Un prototipo che ha la particolarità di regalare il
sorriso grazie ad un materiale trasparente in pvc e che ha dato  la possibilità alle persone con handicap all’udito di poter leggere attraverso il labiale in questo periodo in cui è obbligatorio indossare la mascherina. Lunedì scorso dopo essersi laureata in modalità telematica dovuta alle norme anti Covid, là Scaglione  ha voluto festeggiare in modo particolarmente originale. Infatti, dopo aver avuto conferma dell’esito degli esami ha iniziata la presentazione degli abiti che lei stessa ha creato durante gli anni di studio, proponendo un insolito giro turistico, con le modelle che hanno indossato le sue creazioni sul trenino turistico, passando per il quartiere d’Oriente per concludere il giro panoramico nel cuore del centro storico di Modica, dove è stata organizzata una mini sfilata. Durante il giro è stato presentato anche l’ultimo lavoro della neo-stilista. La  giovane imprenditrice ha deciso di puntare tutto sul territorio, cercando di andare controcorrente e rimanere a fare ciò che ama di più ma senza andar via dalla propria terra. “Desidero ringraziare   In particolare il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, l’assessore alla Cultura, Maria Monisteri, e il Comandante la Polizia Locale, Rosario Cannizzaro, per aver reso possibile, grazie alla loro disponibilità, la realizzazione di questo progetto, frutto del lavoro degli ultimi tre anni. a cui tenevo particolarmente, per poterlo presentare in anteprima nella mia Città”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI