Giuseppe Sciliberto rinforza il centrocampo del Modica calcio

Tempo di lettura: 2 minuti

Adesso è ufficiale, il fantasista Giuseppe Sciliberto è un nuovo atleta del Modica Calcio “griffato” Orazio Trombatore. La dirigenza modicana, infatti, ha trovato l’accordo con l’esperto atleta messinese che già da domenica per l’esordio della formazione della Contea nella gara di andata di Coppa Italia contro il Città di Canicattini sarà a disposizione del tecnico rossoblu.

Sciliberto si allena con i “Tigrotti” rossoblù da circa dieci giorni e si è già perfettamente integrato con il gruppo.

Sciliberto che è un elemento di esperienza che alzerà il tasso tecnico della squadra è un classe 1990 che ha anche il “vizietto” del gol. Cresciuto nel Torregrotta, Peppe Sciliberto ha militato anche in Eccellenza con l’Orlandina è un atleta molto duttile che può ricoprire diversi ruoli del centrocampo, ma può essere impiegato anche come attaccante esterno. Abile anche nei calci piazzati, Sciliberto oltre a Torregrotta e Orlandina ha vestito anche le maglie di Rocca Caprileone, Real Rometta, Gioiosa e Milazzo. Con Real Rometta e Torregrotta ha anche vinto due campionati di Promozione. Aveva iniziato la stagione con l’Acquedolcese, ma poi è arrivata la chiamata del Modica Calcio che ha convinto il forte fantasista ha vivere una nuova esperienza in terra iblea.

“Al Modica Calcio – spiega Peppe Sciliberto – non potevo dire di no. Quella di Modica è una piazza molto importante che ha tifosi molto caldi e passionali e una dirigenza che ha voglia di tornare nel calcio che conta. Adesso – continua – voglio dare subito il massimo peri colori rossoblu, perchè il mister e i miei nuovi compagni di squadra mi hanno accolto benissimo e come se mi conoscessero da una vita. Adesso tocca a me ripagare la loro fiducia. Ho appena appreso la notizia che domenica purtroppo si dovrà giocare a porte chiuse nell’attesa che lo stadio sia adeguato alle misure anticovid -19. Spero che questo avvenga in tempi celeri. Ai tifosi – conclude – il neo atleta rossoblù – dico di pazientare e capisco che non è casa semplice, ma di starci vicino perchè i risultati arriveranno”.

L’arrivo di Giuseppe Sciliberto è un passo avanti fatto dalla dirigenza rossoblù, che è sempre vigile sul mercato perchè prima dell’inizio del campionato vuole consegnare a Trombatore una rosa competitiva e soprattutto al completo.

“Siamo felici – dichiarano all’unisono i dirigenti modicani – di essere riusciti a portare a Modica Peppe Sciliberto. Sappiamo che la squadra è ancora incompleta, ma contiamo di chiudere al più presto altre due tre trattative già avviate per colmare i vuoti che abbiamo. Ci dispiace -continuano – non poter aver con noi i nostri meravigliosi tifosi alla prima uscita ufficiale della stagione, ma le nuove normative anticovid sono giustamente rigide e non possiamo rischiare di vanificare quanto di buono abbiamo fatto in questi mesi difficili per tutti. Stiamo già lavorando affinchè anche questo problema possa essere risolto -concludono – e chiediamo a tutti di starci vicino, perchè la vicinanza dei tifosi e della città ci servirà da stimolo per andare avanti anche in questi momenti di difficoltà. Come sempre abbiamo detto in passato, il Modica Calcio è un patrimonio della città e chiunque voglia farne parte troverà sempre la nostra porta aperta”

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI