La campanella suona il 24 settembre per gli studenti modicani

Tempo di lettura: 2 minuti

Riunione fiume questo pomeriggio a Palazzo S.Domenico tra il Sindaco, la Giunta, il responsabile di settore e i dirigenti delle scuole dell’obbligo modicane per discutere nei minimi dettagli non solo l’avvio ma l’intero svolgimento del prossimo anno scolastico. La prima novità che è venuta fuori riguarda l’apertura. Scuole dell’infanzia, elementari e medie torneranno ad accogliere i loro 5600 studenti a partire da giovedi 24 settembre. Dunque slitta di qualche giorno l’apertura, rispetto alla data nazionale del 14, per consentire lo svolgimento delle consultazioni referendarie e le successive operazioni di sanificazione, cui saranno sottoposti tutte le sedi scolastiche di competenza del Comune di Modica. Tali operazioni di sanificazione verranno ripetute con cadenza mensile fino alla fine dell’anno scolastico. Sono state stabilite anche le modalità di avvio di servizi essenziali quali quelli alla comunicazione e igiene personale (cominceranno in concomitanza dell’inizio delle lezioni), quello dei trasport e quello del servizio mensa che avrà inizio scaglionato in base all’avvio del tempo pieno e prolungato e quelli dell’infanzia. “Sono soddisfatto di questo incontro – commenta il Sindaco perché continuiamo nel solco della collaborazione tra Amministrazione Comunale e Dirigenza Scolastica. Una collaborazione che già in passato ha dato i suoi frutti e che sarà proficua a maggior ragione nel corso dell’anno scolastico che sta per iniziare. Un anno sicuramente sui generis rispetto al passato a causa delle tante incertezze che si registrano ad ogni livello. Tra tante incertezze il Comune di Modica vuole però dare un segno tangibile di sicurezza. Oltre alla sanificazione mensile, forniremo ad ogni scuola il materiale necessario
alla sanificazione giornaliera degli ambienti, degli arredi e degli stessi alunni, comprese le mascherine. Le linee guida uscite da questo incontro saranno ora presentate ai vari consigli d’istituto che avranno il compito di ratificarle per farle diventare effettive. Ringrazio i Dirigenti Scolastici che, con grande senso di responsabilità, hanno condiviso un percorso comune per dare certezze alle famiglie in un momento dove l’incerto prevale sul certo. Sarà mia cura portare a conoscenza della cittadinanza la pianificazione completa non appena verrà deliberata dai cinque consigli d’istituto

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI