Lavori dinanzi al nuovo Ospedale di Ragusa, viabilità nel caos

Tempo di lettura: 2 minuti

Nessuna indicazione. Con un percorso “alternativo” per raggiungere in maniera agevole il nuovo ospedale di Ragusa. Neppure la più elementare “comunicazione” alla centrale operativa dei mezzi di soccorso. I lavori sulla “provinciale” 60, Santa Croce Camerina-Ragusa – proprio all’ingresso del presidio sanitario – hanno provocato un vero e proprio caos. Nessun preavviso né un’adeguata segnaletica. Una situazione davvero grottesca. “Siamo alla follia – denuncia Angelo la Porta, presidente del movimento civico “Territorio” di Marina di Ragusa – ancora una volta registriamo la cattiva gestione della viabilità in un’area di fondamentale importanza per i cittadini. L’assessore Francesco Barone sta dimostrando, ogni giorno, sempre più la sua inadeguatezza nel saper ricoprire un ruolo così importante. Il fallimento del suo operato è dinanzi agli occhi di tutti”. Eppure le soluzioni, anche le più semplici, diventano estremamente difficili. “I percorsi alternativi ci sono – aggiunge La Porta – occorre un lavoro sinergico con l’azienda sanitaria per consentire l’accesso agli utenti da uno degli ingressi laterali dell’ospedale. Ma non siamo dei tecnici, o meglio ancora degli amministratori. Le soluzioni li deve dare l’assessore di riferimento”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI