Calcio a 5, Giarratana auspica decisioni sul torneo di serie D

“Entro questa settimana, finalmente, si dovrebbe potere conoscere qualcosa di più sulle sorti del nostro campionato. E, finalmente, dopo che si apprenderà l’unica inevitabile decisione, quella cioè del congelamento definitivo del torneo, si potrà ufficialmente pensare a programmare la prossima stagione”. E’ questo il pensiero del vicepresidente dell’Asd Giarratana, Giacomo Puma, che torna a battere sul tasto degli effetti di una decisione dilatata che sta penalizzando, e non poco, le società partecipanti al campionato di calcio a cinque di Serie D. “In pratica, come nel nostro caso – continua Puma – ma anche in altre squadre so che è stato così, c’è stato un rompete le righe che renderebbe estremamente problematico riprendere la stagione nel caso in cui si decidesse di tornare in campo per completare l’attuale campionato. Ma ritengo che, ormai, essendo oltre metà maggio, non ci siano più le condizioni per ripartire ma si debba, piuttosto, prendere atto, e concretamente, dell’acquisizione della classifica maturata prima che la Serie D venisse sospesa. A ogni modo, sarà importante conoscere da subito quali saranno le condizioni relative alla formazione dei campionati nel corso della prossima stagione cosicché ogni società possa fare le proprie valutazioni. Personalmente, resto convinto che ci saranno molte defezioni per cui sarà necessario ristrutturare i tornei. Ma queste sono decisioni che non appartengono alle nostre competenze. Per quanto ci riguarda pensiamo sin da ora a operare per garantire un futuro a questa società e per fare in modo che la passione per il calcio a cinque possa attecchire sempre di più sul nostro territorio e nelle aree limitrofe”. E il ripescaggio in C? “E’ una delle tante proposte – aggiunge Puma – su cui stiamo lavorando ma è naturale che, fino a quando non ci saranno bocce ferme, non possiamo avanzare alcun tipo di pretesa. Sappiamo, comunque, che c’è tutta la volontà, da parte nostra, assieme al presidente Marco Baglieri, di garantire un futuro a questa realtà. Noi ci crediamo e, soprattutto, vogliamo fare le cose per bene cosicché si possa continuare a vincere, facendo emergere i colori rossoblù”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI