Nuova morte al lavoro. Il dolore delle FLC di Ragusa

Le FLC (FenealUil-FilcaCisl-FilleaCgil) di Ragusa è profondamente addolorata per il tragico incidente sul lavoro accaduto proprio oggi, 13 maggio 2020, e che è costato la vita a un dipendente di una importante azienda di manufatti in cemento operante nel territorio.
La FLC esprime la propria vicinanza e solidarietà ai familiari del lavoratore morto nel tragico incidente; a loro va il nostro pensiero commosso e il nostro concreto sostegno.
Il tragico incidente mortale accaduto a Ragusa conferma che non bisogna mai abbassare la guardia nello sforzo massimo che tutti i soggetti impegnati nelle attività lavorative: imprese, operai, organi di vigilanza, parti sociali, devono mettere in atto al fine di salvaguardare la salute e la sicurezza dei lavoratori. Ciò va garantito sempre! a maggior ragione in questa fase di ripartenza della produzione e dei cantieri a seguito della grave emergenza sanitaria da cui ancora non siamo usciti.
La Flc territoriale richiama ancora una volta la urgenza di interventi statali e regionali mirati ad adeguare gli apparati pubblici di vigilanza e sorveglianza in materia di igiene e sicurezza dei luoghi di lavoro: è’ necessario che gli Organi di vigilanza vengano dotati di mezzi e uomini se si vogliono garantire i dovuti controlli nell’applicazione delle norme in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI