Scicli, Distribuzione mascherine gratuite. Un primo intervento

Il Dipartimento di Protezione civile ha comunicato che sarà consegnato al Comune di Scicli un quantitativo di mascherine chirurgiche, di cui si è stabilito un primo l’utilizzo e le modalità di distribuzione alla popolazione.
Il Comune di Scicli, sulla base delle decisioni del Centro Operativo Comunale (COC) della Protezione civile, ha stabilito che, considerato che si tratta di un primo intervento volto a favorire intanto un primo aiuto, contando sul senso di responsabilità di coloro i quali fossero già provvisti di mascherine, i criteri di distribuzione delle mascherine saranno inerenti ad una valutazione del bisogno, per cui prioritariamente verranno consegnate a gruppi di popolazione con problematiche di estrema fragilità sociale e/o sociosanitaria, di seguito elencate in ordine decrescente di priorità:
– Disabili gravi e gravissimi e nuclei familiari nei quali vivono;
– Anziani over 75 e nuclei familiare nei quali vivono;
– Famiglie con malati cronici o oncologici assistiti in ADI (Assistenza Domiciliare Integrata) assistiti Samot (Servizio Assistenza Malati Oncologici Terminali);
– Persone fragili dal punto di vista economico/sociale (es. destinatari di qualsiasi bonus erogato dal Comune);
– Famiglie residenti in alloggi di edilizia popolare;
– Soggetti seguiti dai servizi sociali.
La distribuzione avverrà mediante consegna attraverso i servizi sociali, il personale della protezione civile, volontari e circuito della rete di assistenza circondariale.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI