Aumentano casi di persone positive a CoViD in terra iblea

Proseguono con le analisi di oltre 100 tamponi al giorno, le attività del Laboratorio di Ragusa che, se ieri non avevano riscontrato nuovi casi, nelle ultime ore hanno evidenziato alcune positività.
E’ ufficiale la morte di una donna modicana affetta da altre patologie, deceduta la scorsa notte, poco dopo l’arrivo al pre-triage del Pronto Soccorso di Ragusa: è risultata positiva al Coronavirus.
Due operatori sanitari, già in isolamento da giorni, per contatto con caso Covid, sono risultati positivi pur essendo asintomatici.
Si stanno seguendo le procedure previste di sanificazione e di controllo degli operatori sanitari.
Continuano senza sosta anche le attività di indagine epidemiologica, le ricerche dei contatti con i “positivi”, e la sorveglianza del territorio da parte del Dipartimento di Prevenzione dell’ASP, con la fondamentale collaborazione dei Comuni.
Le attività di prelievo dei tamponi continuano sia sul territorio, per i soggetti post quarantena, sia negli ospedali, per gli operatori sanitari. Da domani partono i campionamenti per ulteriori 240 cittadini che hanno completato la quarantena, nei punti di prelevamento a Scicli, Comiso e Ragusa.
Da ieri, in Terapia Intensiva a Modica, un terzo paziente. Sei sono ricoverati in Malattie Infettive, anche se, a breve, ne sarà ricoverato un altro proveniente da Ragusa. Per tre di essi si attende l’esito del secondo tampone per programmare la dimissione.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI