Ispica. Opposizione chiede anticipo somme per lavoratori nei cantieri di lavoro

Liquidare immediatamente le somme dovute agli operai impegnati nei cantieri regionali di lavoro. Questa la proposta di un nutrito gruppo di consiglieri comunali di opposizione sottoscritta e inviata all’Amministrazione Comunale di Ispica ovvero Serafino Arena, Giusepre Corallo, Giuseppe Barone, Carmelo Denaro, Giannella Isaurico, Gerry Leontini, Giuseppe Pluchinotta, Matilde Sessa e Giuseppe Quarrella.
“Preso atto della drammaticità del momento storico dovuto alla pandemia in corso – scrivono i firmatari della nota – riteniamo urgente e necessario che l’Amministrazione provveda, con fondi del proprio bilancio, al pagamento degli stipendi degli operai, senza aspettare, come di consueto avviene, che le somme vengano accreditate dalla Regione siciliana.
Un gesto che verrebbe certamente apprezzato dalle famiglie degli operai che si trovano nella condizione di non poter aspettare i tempi della burocrazia per ottenere la retribuzione del servizio prestato fino alla sospensione dei lavori.
Per questo motivo – conclude la nota – abbiamo invitato l’Amministrazione Comunale a disporre quanto necessario per adempiere ai bisogni di questi cittadini, in attesa che tutto il Consiglio Comunale venga messo nelle condizioni di poter deliberare ulteriori iniziative a favore della cittadinanza tutta”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI