Scicli. Impegnati i 242 mila euro per buoni spesa

1
637

La giunta Giannone ha impegnato 242 mila euro destinati al Comune dal Governo per aiutare le famiglie colpite dall’emergenza Covid-19. Si tratta di misure urgenti di solidarietà alimentare.
I nuclei familiari in difficoltà economica a causa dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, possono richiedere i buoni spesa, un supporto economico previsto dal governo nazionale per l’acquisto di Beni di prima necessità.
I buoni spesa saranno erogati una tantum secondo i seguenti importi: 120 euro a nuclei costituiti da un’unica persona; 240 a nuclei con due persone; 360 euro a nuclei con tre persone; 480 a nuclei con 4 persone: 600 euro a nuclei con 5 persone o più componenti. Il sindaco Enzo Giannone ricorda che i cittadini, e in particolare quanti in passato non hanno avuto necessità di fare ricorso ai servizi sociali, possono chiamare per qualunque chiarimento l’assessorato retto da Caterina Riccotti, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13, allo 0932932454 o al 3336136079.
E’ possibile chiamare tali numeri anche solo per avere dei chiarimenti circa la compilazione del modulo.
ATTENZIONE: Ogni famiglia potrà presentare una sola istanza.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

diciotto − 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.