Scicli. Impegnati i 242 mila euro per buoni spesa

La giunta Giannone ha impegnato 242 mila euro destinati al Comune dal Governo per aiutare le famiglie colpite dall’emergenza Covid-19. Si tratta di misure urgenti di solidarietà alimentare.
I nuclei familiari in difficoltà economica a causa dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, possono richiedere i buoni spesa, un supporto economico previsto dal governo nazionale per l’acquisto di Beni di prima necessità.
I buoni spesa saranno erogati una tantum secondo i seguenti importi: 120 euro a nuclei costituiti da un’unica persona; 240 a nuclei con due persone; 360 euro a nuclei con tre persone; 480 a nuclei con 4 persone: 600 euro a nuclei con 5 persone o più componenti. Il sindaco Enzo Giannone ricorda che i cittadini, e in particolare quanti in passato non hanno avuto necessità di fare ricorso ai servizi sociali, possono chiamare per qualunque chiarimento l’assessorato retto da Caterina Riccotti, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13, allo 0932932454 o al 3336136079.
E’ possibile chiamare tali numeri anche solo per avere dei chiarimenti circa la compilazione del modulo.
ATTENZIONE: Ogni famiglia potrà presentare una sola istanza.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI