Modica ricorda la figura di Nino Baglieri

 

In occasione del 13° anniversario della nascita in cielo del Servo di Dio Nino Baglieri, la Famiglia Salesiana di Modica, insieme alla Diocesi di Noto, al Comune di Modica, ai Volontari Con Don Bosco e all’Associazione “Amici di Nino Baglieri”, hanno pensato una serie di iniziative per ricordare la splendida figura di Nino.

Il primo appuntamento è previsto per sabato 29 febbraio per i ragazzi della catechesi delle diverse Parrocchie di Modica Alta, alle 16.30 faranno un pellegrinaggio presso i luoghi di Nino Baglieri. Nella serata di sabato è prevista la trasmissione “Attualità ecclesiali” in onda su Radio Maria, condotta da Massimiliano Casto. Durante la diretta, presso la casa di Nino, sarà trattato il tema: “La sofferenza e la santità: l’esempio di Nino Baglieri”, alla trasmissione parteciperanno don Gino Tirrito, don Salvatore Cerruto, Patrizia Roccaro e Antonello Buscema.

Il primo marzo si terrà la Giornata di Spiritualità della Famiglia Salesiana di Sicilia, in questo giorno a Modica arriveranno diversi gruppi di pellegrini provenienti da diverse città dell’Isola. Nella prima parte della mattinata visiteranno i luoghi di Nino, a seguire il Museo all’interno dell’Istituto San Domenico Savio, inoltre è prevista anche la visita al Cimitero di Modica, presso la tomba del Servo di Dio.
Nel pomeriggio presso il Teatro “Don Bosco”, ci sarà la proiezione del film “L’atleta di Dio”. Alle 17.30 i pellegrini parteciperanno alla Celebrazione Eucaristica, che sarà presieduta dal salesiano don Joan Luis Playà, attualmente assistente mondiale dei Volontari Con Don Bosco, presso la Chiesa di San Giovanni Evangelista,

Il 2 marzo, giorno in cui si ricorda il 13° anniversario della morte di Nino, è prevista alle 17.00 una celebrazione nella Parrocchia Maria Ausiliatrice a Modica Alta. Subito dopo, seguirà un convegno nei locali del Teatro Don Bosco, dal titolo “Disabilità e volontariato…sulla scia di Nino Baglieri” interverranno diverse associazioni, racconteranno le loro testimonianze: i “SuperAbili” di Avola, i “Piccoli Fratelli” di Modica, l’ “Anfass” di Modica, i “Ci Ridiamo su” di Ragusa.

Tante iniziative per ricordare la splendida figura di Nino Baglieri, di cui si sta celebrando la fase diocesana del processo sopra la vita, le virtù e la fama di santità. Questa fase è stata aperta il 2 marzo 2014 dal Vescovo di Noto, Mons. Antonio Staglianò, dopo l’avvio dell’iter previsto, che si era celebrato due anni prima, il 3 marzo 2012, in Cattedrale a Noto, alla presenza del Vescovo, del nono successore di Don Bosco, don Pascual Chavez, di don Pier Luigi Cameroni, postulatore, dei fedeli della diocesi e da diversi giovani del Movimento Giovanile Salesiano di Sicilia.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI