Il karateka vittoriese Giuseppe Panagia medaglia d’oro a Madrid

0
217

Ancora una medaglia d’argento e una prestazione maiuscola degli azzurri alla settima tappa di Premier League a Madrid, dove in finale cedono contro il terzetto Turco, con il punteggio di 24,26.
La squadra azzurra di kata, composta da Iodice, Gallo e dal Vittoriese Panagia Giuseppe, rispetto alla scorsa tappa di Mosca, è cresciuta molto in sicurezza, in personalità e anche nella tecnica proposta in gara, il lavoro che il coach Vincenzo Figuccio sta dando i suoi frutti. ”Una bellissima medaglia con la squadra maschile alla seconda uscita stagionale – sottolinea il coach Vincenzo Figuccio Non siamo ancora al livello della Turchia ma faremo di tutto per migliorare, con l’obiettivo di essere presenti in pianta stabile nelle finali dei tornei che contano.”
Soddisfatto anche l’ibleo Panagia del percorso di gara “ i gironi sono andati bene e anche in finale abbiamo fatto un buon lavoro, ci sono stati però dei piccoli errori nel bunkai su cui dobbiamo ancora lavorare e siamo anche soddisfatti per aver battuto la Spagna in casa. Ci troveremo anche prima di Natale per allenarci e ci faremo trovare pronti per Parigi a gennaio, chiudere l’anno con una medaglia è sempre bello”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

7 + sette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.