Il modicano Rivarolo vince la 1^ tappa del Campionato Italiano Giovani Macellai

0
3584

Si chiama Giuliano Rivarolo, ha 25 anni, è modicano, ed è uno dei vincitori della prima tappa di Qualificazione della prima edizione del Campionato Italiano Giovani Macellai che si è tenuta, lo scorso fine settimana, a Piacenza in occasione dello Street Food Technology 2019. Giuliano, insieme al collega Davide Ferro di Torino, è stato premiato da Sergio Coppelli, Coordinatore Segreteria Organizzativa di Piacenza Expo. Oltre all’attestato di partecipazione, ha ricevuto in premio un coltello celebrativo offerto dall’azienda Tagliabene, sponsor ufficiale del campionato targato Federcarni. Durante le Qualificazioni, i giovani talenti della macelleria si sono sfidati a colpi di coltelli, in una dura prova della durata di circa 3 ore. “Sono ancora frastornato per quello che è successo, ha dichiarato Giuliano al termine della gara. Non mi aspettavo di vincere. A chi mi ha chiesto cosa ha fatto la differenza, ho risposto la passione per il mio lavoro!” Passione che, gli è stata trasmessa sin da piccolo da quello che oggi non è solo il suo maestro ma, è anche suo cognato, Claudio Fidone, anch’egli modicano, titolare della macelleria Fidone Carni. “L’ho sempre tenuto a mio fianco, ha dichiarato Claudio, gli ho insegnato i segreti del mestiere ma soprattutto ad avere fiducia nelle proprie capacità e a non fermarsi mai, a frequentare corsi e a crescere sempre di più. Ed oggi questo risultato mi riempie di orgoglio”. A Claudio nella stessa occasione è andato il Premio Eurocryor “Sicurezza alimentare e abilità tecnica”. Un riconoscimento molto importante ed esclusivo perché la food safety è fondamentale in macelleria per la qualità della carne. La finale si terrà a Modena nel 2021. E noi saremo tutti a fare il tifo per loro, orgoglio modicano!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

5 + quattordici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.