Cerca
Close this search box.

Un successo la 1^ edizione delle Palestriadi Csen a Ragusa

Un successo le Palestriadi che, promosse dal comitato provinciale Csen Ragusa, per la prima volta si sono tenute nell’area iblea. L’appuntamento ieri mattina, con il patrocinio del Libero consorzio comunale, nella palestra dell’istituto Ferraris di via Pietro Nenni messa a disposizione dalla dirigente scolastica Giovanna Piccitto. Le gare delle venti società rappresentate sono state caratterizzate da una serie di esercizi, eseguite dai vari atleti, nel contesto di una competizione con determinate regole. Di fatto, i partecipanti hanno cercato di effettuare, nel minor tempo possibile e in maniera continua, le prove indicate dando vita a tutte le ripetizioni previste in modo valido. La corretta esecuzione degli esercizi è stata verificata dai giudici e monitorata dai cronometristi. Questi i risultati nelle varie categorie. Under 15 femminile: primo posto per Sabrina Mercorillo. Senior femminile: prima Giulia Morando, seconda Monia Falbo, terza Enza Occhipinti. Over 40 femminile: prima Rossella Cacciatore, seconda Tamara Campo, terza Laura Frasca. Over 50 femminile: prima Maria Parrino. Under 18 maschile: primo Vincenzo D’Asta, secondo Jovanny Trinidad, terzo Emailin Quezada Trinidad. Under 15 maschile: primo Karol Licitra, secondo Mattia Palushi, terzo Giuseppe Minardi. Senior maschile: primo Salvatore Gabriele Pristera, secondo Stefano Sciumè, terzo Damiano Vindigni. Over 40 maschile: primo Marcello Bellino, secondo Claudio Pannuzzo. “Sinceramente – afferma il presidente provinciale Csen Ragusa, Sergio Cassisi – abbiamo registrato un successo, in termini di partecipanti, che non ci aspettavamo alla prima edizione. E poi è stato interessante notare come sia prevalso un sano agonismo a conferma del fatto che, quando si fa sport, la competizione occupa, comunque, un ruolo di primo piano. Ringrazio i partecipanti, chi mi ha collaborato per la migliore riuscita dell’evento, in particolare la maestra Eliana Curiali, e chi ci ha sostenuto per far sì che tutto potesse svolgersi nella maniera migliore. Un’esperienza interessante e di certo da ripetere”.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top