Istituti di credito, interrogazione del PD al Governo regionale su tagli al personale e chiusura di sportelli

0
689

“Abbiamo presentato un’interrogazione al presidente Musumeci e agli assessori all’Economia e alle Attività produttive in merito ai tagli al personale e alla chiusura di alcune filiali di diversi istituti di credito perché possano essere garantiti i livelli occupazionali e la presenza sui territori”. Lo annuncia l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico, che spiega: “Il gruppo parlamentare del PD, preoccupato per le notizie che riguardano l’intenzione dei vertici dei alcuni istituti di credito come Carige, Unicredit, Intesa San Paolo e Monte dei Paschi di Siena, di procedere a una riorganizzazione aziendale che comporterà centinaia di unità di personale in esubero e la chiusura di diverse filiali, in particolare quelle di Ragusa, Siracusa , Terrasini, Messina e Palermo per quanto riguarda Carige, ha deciso di interpellare il Governo regionale per comprendere quali possano essere le soluzioni per salvaguardare questi lavoratori. L’assenza di una capillare organizzazione del settore del credito costituisce, infatti, un grave allarme sul fronte occupazionale per i lavoratori direttamente interessati. Inoltre, le difficoltà connesse all’eventuale assenza fisica di sportelli e consulenti a supporto del tessuto produttivo dei territori coinvolti causerebbe un enorme danno alla capacità di sviluppo imprenditoriale del territorio stesso”.
“Per questa ragione chiediamo l’intervento del Governo regionale – conclude Dipasquale – anche perché è di fondamentale importanza che l’apparato produttivo possa continuare a interfacciarsi agevolmente con il mondo del credito”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

18 − 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.