Modica, i 118 anni dalla nascita di Salvatore Quasimodo con la presenza del figlio

0
1847

Una due giorni per ricordare i 118 anni dalla nascita di Salvatore Quasimodo ed i 60 anni della consegna del Nobel per la Letteratura. La figura di Salvatore Quasimodo avrà un ospite di eccezione, il figlio Alessandro che sarà presente da mercoledì a sabato presso il “Museo Casa natale Salvatore Quasimodo” di via Posterla. L’Associazione Proserpina, che gestisce il sito, ospiterà Alessandro Quasimodo per un reading di poesie, e non solo, perché guiderà i visitatori per le stanze della casa natale del padre e illustrerà il senso della mostra permanente di acquarelli opera del padre, recentemente donati alla casa natale. Alessandro Quasimodo, legato ai luoghi ed alle atmosfere della città, ha voluto essere presente in una occasione significativa e resterà fino a sabato negli orari di apertura del sito per incontrare i visitatori.
“Itinerario quasimodiano” è il progetto promosso dall’Assessorato alla Cultura, dalla Stanza della Poesia, dall’Archivio Quasimodo e dalle associazioni Via e Proserpina e prevede una serie di appuntamenti all’insegna della poesia, della cultura e delle visite guidate. Martedì, alle ore 18,00, la Stanza della Poesia e l’Archivio Quasimodo presso la sede del Palazzo della Cultura hanno organizzato letture di poesie e traduzioni con l’attore Gianni Battaglia e la presentazione del direttore onorario Giovanni Di Stefano. Di seguito l’associazione Via condurrà con partenza dal Palazzo della Cultura, una visita guidata per i luoghi legati alla memoria del Nobel, saranno raccontati fatti e vicende legate alla famiglia per chiudere l’itinerario a Casa Quasimodo dove Ernesto Ruta concluderà la serata con la lettura di poesie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

dieci + 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.