Modica, celebrati i funerali dell’imprenditore/editore Enzo Carpentieri

0
3278

In una chiesa del Sacro Cuore che non è riuscita a contenere parenti, amici e conoscenti, sono stati celebrati i funerali dell’imprenditore/editore Enzo Carpentieri, 77 anni, deceduto sabato pomeriggio all’Ospedale Maggiore di Modica, dove era arrivato qualche ora prima da Caltagirone, padre dell’ex vice sindaco e assessore e attuale consigliere comunale, Mommo. Esequie molto sentite e partecipate nonostante i circa 40° di temperatura. La nipote Francesca, per la famiglia, ha tracciato la figura di Enzo Carpentieri, fornendo la realtà di un uomo legato ai valori della famiglia, che per tutta la vita è stato in questo senso esempio. “Occhi azzurri e uomo forte – ha detto la nipote – spalle larghe che non hanno retto solo la famiglia ma il mondo intero. Con te non servivano le parole, non ne sono mai servite tante, bastava lo sguardo. Ti prometto che continueremo a mantenere i valori che ci hai insegnato, rispettato l’unità della tua famiglia per la quale sei e resterai sempre un esempio”. Più volte l’avvio verso l’uscita della chiesa è stata scandita da applausi per un uomo, in assoluto, e poi imprenditore che era ben voluto anche oltre i confini della sua amata città. Imprenditore edile, commerciante, editore di Canale 74, lascia tre figli, Mommo, Graziana e Sonia, e l’amata moglie, oltre al fratello di tante battaglie e di tanti successi, Meno Carpentieri.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

2 × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.